Torna a speciale La Scuola in Tv

    L'indagine 'geometrica' delle passioni umane

    Vita buona, felicità e passioni nell'etica di Spinoza

    Condividi

    Prendendo in esame il capolavoro filosofico, "L'Ethica ordine geometrico demonstrata", ci si soffermerà  sulla terza parte e sulla quarta parte, in cui Spinoza indaga l'origine e la natura degli affetti e li definisce. Spinoza si serve per esporre del mos geometrico, già utilizzato nell’appendice al Breve Trattato. Il procedimento espositivo si snoda secondo definizioni, assiomi, proposizioni, dimostrazioni, corollari e scolii (delucidazioni). Nell’ispirarsi agli Elementi di Euclide, Spinoza sarebbe stato influenzato dal pensiero matematico del tempo, dal dibattito scientifico coevo, dall’ammirazione per il rigore matematico.

    Materia: Filosofia.
    Destinatari: studenti della classe V del Liceo.
    Professoressa: Giulietta Ottaviano.