Ron Howard a Roma

    Il suo "Pavarotti" al cinema il 28, 29 e 30 ottobre

    Condividi

    Sono felicissimo di essere qui. E' la prima volta alla Festa del Cinema. Ne sento parlare da anni e avrei sempre voluto venire. Adesso c'è una ragione entusiasmante: Pavarotti
    Ron Howard

    Ne è passato di tempo da quando, capelli rosso vivo e occhi azzurri, Ron Howard compariva sul piccolo schermo nelle vesti del timido e impacciato Ricky Cunningham della celeberrima serie Happy Days. Ed eccolo adesso, in giacca e cravatta, sorridente e soddisfatto della sua carriera di regista, ospite della Festa del Cinema di Roma dove ha presentato la sua ultima fatica, dedicata ad un mito italiano della lirica.

    Il documentario-evento Pavarotti arriva nelle sale italiane solo per tre giorni, il 28, 29 e 30 ottobre per raccontare aspetti inediti o poco conosciuti della vita del tenore e del suo incredibile percorso, da figlio di un fornaio a superstar internazionale capace di trasformare per sempre il mondo dell’opera.

    In questa intervista al regista americano premio Oscar, realizzata sul red carpet dell'Auditorium Parco della Musica, Howard spiega i motivi della scelta di Pavarotti come protagonista del suo ultimo lavoro registico.