Festival di Cannes 2020

    Festival di Cannes 2020

    Notizie dalla croisette

    Festival di Cannes 2020

    Condividi

    E’ ufficiale, la 73a edizione del Festival di Cannes non si si svolgerà più nelle date previste (12 - 23 maggio 2020). A causa della pandemia di coronavirus in Francia, potrebbe aver luogo tra la fine di giugno e il mese di luglio 2020. L'ultimo comunicato ufficiale lascia aperto, con cautela, uno spiraglio:

    È chiaramente difficile supporre che il Festival di Cannes possa tenersi quest’anno nella sua forma originale. Nonostante questo abbiamo cominciato molte discussioni con professionisti, in Francia e all’estero, che concordano come il Festival di Cannes sia un pilastro essenziale per l’industria cinematografica e debba esplorare tutte le contingenze che possano permettere di supportare l’anno del cinema rendendo reale una Cannes 2020, in una maniera o in un’altra. [...] speriamo di essere in grado di comunicare rapidamente le forme che potrà prendere questo Cannes 2020
    14 aprile 2020

    Intanto però una cosa è certa: le selezioni parallele del Festival - Semaine e Quinzaine des Réalisateurs - sono state ufficialmente cancellate.

    A gennaio gli organizzatori avevano annunciato il nome del presidente della giuria di quest’anno, il regista statunitense Spike Lee che aveva accolto l’invito con entusiasmo.

    Sono onorato di essere la prima persona della diaspora africana a ricoprire questo ruolo


    Per settimane si è parlato in Francia dell'impossibilità che il festival di Cannes si potesse svolgere nelle date previste ma l'ufficialità si è fatta attendere. Alla fine di marzo la difficile decisione di rimandare la kermesse a data da destinarsi.

    In questo momento di crisi globale i nostri pensieri vanno alle vittime del Covid ed esprimiamo solidarietà a quelli che stanno combattendo con la malattia. Oggi abbiamo preso la decisione: il festival di Cannes non si svolgerà nelle date previste 
    Thierry Frémaux, direttore del Festival

    Nella lunga storia di uno dei più prestigiosi festival del mondo, fondato nel 1946, c’è stato un solo annullamento: nel pieno del maggio francese del 1968, alcuni dei registi della Nouvelle Vague, come François Truffaut e Jean-Luc Godard, si unirono agli studenti che manifestavano e il festival quell'anno non si tenne.