Roma sul grande schermo

    La location ideale

    Condividi

    Roma come un sogno. O come un incubo. Roma imperiosa, bella, unica. O povera, desolata, sguarnita. Roma location preferita dal cinema fin dai suoi esordi. Reale o ricostruita a Cinecittà, è sempre stata molto amata da registi e produttori. L’elenco delle opere cinematografiche ambientate a Roma è lungo. Lunghissimo. Dal neorealismo alla commedia all’italiana. Dai set internazionali ai film in costume girati esclusivamente a Cinecittà. Da Fellini a De Sica. Da Ron Howard a Ridley Scott. Da Scorsese ad Allen. Anche nei film cartolina, come Mangia prega ama o From Rome with love, quando lo sfondo è Roma, è un piacere per gli occhi. Roma fa innamorare. Stupisce. Cattura lo spettatore con la sua bellezza e unicità. Solo New York e Parigi hanno lo stesso fascino sul grande schermo. Ma sono città così diverse tra loro da non competere mai l’una con l’altra. Se alcuni film hanno catturato esclusivamente il bello, l'antico, il prezioso di Roma, quelli che raccontano le periferie, con tutto il realismo possibile, non hanno potuto offuscare la sua bellezza. Magia del cinema. Magia di Roma.