Fritjof Capra. Imparare l`ecologia

Memex Doc

Condividi

Fritjof Capra, in questo speciale di Memex, illustra i principi della scienza ecologica, analizzando i rapporti dell’ecologia con le altre discipline, in particolare con l’economia e con l’etica.
Capra, uno dei più autorevoli studiosi della nuova visione sistemica ed ecologica della vita, che deve orientare l’approccio a tutte le scienze e discipline accademiche, analizza il rapporto tra agricoltura e cambiamenti climatici, evidenziando la necessità di una agricoltura ecologica che recuperi metodi sperimentati in migliaia di anni.Un capitolo è dedicato all’analisi dei criteri da utilizzare per costruire le città del futuro al fine di migliorare la qualità della vita dei loro abitanti, un altro al drammatico problema dell’aumento incontrollato della produzione di rifiuti.
Oltre a Fritjof Capra intervengono: Cristian Laval, sociologo, docente dell’università Paris Ouest Nanterre La Défense, Giorgio Nebbia, chimico, Piero Bevilacqua, storico, Serenella Iovino, filosofa, Aldo Loris Rossi, architetto e urbanista, Antonio Maione, teologo.

Fritjof Capra, PhD, è direttore e fondatore del Centro per l’Ecolfabetizzazione di Berkeley, California. È fellow dello Schumacher College in Inghilterra e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra (Earth Charter International). Tiene seminari di gestione per alti dirigenti e consiglieri di amministrazione. È autore e coautore di molti libri tradotti in tutto il mondo, tra cui Il Tao della fisica (Adelphi, 1982). Per Aboca Edizioni è autore anche di La botanica di Leonardo - Un discorso sulla scienza delle qualità (2008), Crescita qualitativa - Per un'economia ecologicamente sostenibile e socialmente equa (2013 - Ristampa 2016), Vita e natura - Una visione sistemica (2014) e Agricoltura e cambiamento climatico (2016).