Massimo Cacciari su Rainer Maria Rilke

Le lettere da Venezia

Condividi

Massimo Cacciari parla del rapporto che Rainer Maria Rilke intrattenne con Venezia e della sua idea della città lagunare. Se nel Novecento si incrociano due miti letterari su Venezia, quello decadente di Thomas Mann (Venezia come malattia nascosta) e quello vitalistico di Friedrich Nietzsche, Rilke – sostiene Cacciari - li attraversa ambedue. Cacciari si sofferma sulle lettere che il poeta scrisse dalla laguna alla moglie Clara e sull’opera di Carpaccio come riferimento costante della poesia rilkiana.

l'idea che Rilke elabora di Venezia rappresenta un qualcosa di eccezionale rispetto al mito della città

Rainer Maria Rilke nasce a Praga il 4 dicembre 1875. È considerato uno dei più importanti poeti di lingua tedesca del XX secolo, è famoso soprattutto per le Elegie duinesi (iniziate durante un soggiorno a Duino), i Sonetti a Orfeo e I quaderni di Malte Laurids Brigge. Muore a a Les Planches il 29 dicembre 1926