I russi lasciano la Cecenia

Dopo gli accordi di pace

Condividi

Le truppe russe lasciano dopo due anni la Cecenia, in base agli accordi di pace dell'agosto 1996, che stabilivano la definizione dei rapporti tra Cecenia e Federazione Russa e il ritiro dal territorio entro pochi mesi. È la fine della prima guerra con cui la Cecenia viene riconosciuta, dalla Russia, come repubblica indipendente. Le vittime sono state circa 140.000.