Napoli Teatro Festival Italia

    La 13esima edizione del Festival, diretto da Ruggero Cappuccio

    Condividi

    Si è chiusa il 31 luglio la tredicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia, la quarta diretta da Ruggero Cappuccio, nel segno del legame tra drammaturgia catalana e lingua napoletana.



    Tra le prime assolute, Il Prestito, commedia di Jordi Galceràn, per la regia di Rosario Sparno, con Luca Iervolino e Luciano Saltarelli. Lo spettacolo dà il via al progetto Rua Catalana- nuovo teatro catalano a Napoli, ideato da Enrico Ianniello, che crea un ponte teatrale tra Napoli e Barcellona, traducendo e calando in ambientazione partenopea tre testi di autori catalani contemporanei.

    Tra gli eventi nel Cortile della Reggia di Capodimonte, la musica folk-rock dei Foja, in scena con Miracoli e Rivoluzioni, un concerto – spettacolo in cui il gruppo napoletano miscela tradizione e modernità. 

    napoliteatrofestival.it