La Metamorfosi

La rilettura dell'opera di Kafka da parte di Giorgio Barberio Corsetti

09 Nov 2020 > 06 Dic 2020

In questo speciale momento in cui il contatto è negato, con La metamorfosi, Corsetti fa i conti con una scrittura che coinvolge corpi e racconta una trasformazione fisica, che impatta sensi e linguaggio.

L’enigmatico mondo di Kafka consente a Corsetti di affondare nella piaga del presente per indagare fragilità e inquietudini che, al di là di turbolenze specifiche, ci vedono tutti protagonisti.

Con lo stesso spirito con cui ha rigenerato le modalità spettacolari e produttive nel corso della sua carriera, e con il talento unico nel creare dispositivi scenici che rompono l’isolamento dello spazio teatrale contaminando la realtà, Giorgio Barberio Corsetti fa proprie le istanze del nostro presente evocandone la condizione di costrizione, negazione e distacco.

 

teatrodiroma.net