Torna a speciale Scuola@Casa News

    La diversificazione

    24 aprile - Scuola@Casa News

    Condividi

    Per Scuola@Casa News, oggi Gino Roncaglia ci propone… la diversificazione delle attività. Uno tra i rischi della didattica a distanza è quella di cadere in una sorta di routine, in cui si utilizza un solo canale di comunicazione, una sola modalità di interazione didattica con le studentesse e con gli studenti: può essere una lezione live in piattaforma, in altri casi la lezione registrata oppure nei casi meno felici solo l'assegnazione di compiti attraverso il registro elettronico.
    In questo modo si perde una delle possibilità più interessanti della didattica a distanza rappresentata dai tanti canali di comunicazione che la didattica a distanza mette a disposizione. Come fare allora per moltiplicare le tipologie di attività? Alcuni suggerimenti li abbiamo già dati, come lavorare anche in piccoli gruppi, stimolare la produzione di contenuti, lavorare anche con esperti esterni e anche con alcune tipologie di attività non tradizionalmente didattiche. Proprio riguardo a quest’ultimo, vi portiamo l’esempio di quanto viene fatto nel Polo Tecnico Professionale "Galileo" di Roma, attraverso la testimonianza della dirigente scolastica la professoressa Elisabetta Giustini e vi proporremo la produzione di contenuti legati ad esperienze laboratoriali fatte a casa dagli studenti, in particolare la produzione di una bilancia.
     

    Polo Tecnico Professionale "Galileo": http://www.itisgalilei.edu.it/it/ 

    Webinar INDIRE: http://www.indire.it/la-rete-di-avanguardie-educative-a-supporto-dellemergenza-sanitaria/