Paola Salvati: cambiamento climatico e aumento delle precipitazioni

    Dal Festival della scienza di Genova 2019

    Condividi

    I cambiamenti climatici rappresentano un problema sempre più allarmante per il nostro pianeta. Si prospetta che, in un futuro ormai imminente, il riscaldamento globale farà aumentare la siccità e le precipitazioni in tutto il mondo, con conseguenze disastrose dal punto di vista agricolo, alimentare e ambientale. Lo scioglimento dei ghiacciai, l’innalzamento del livello dei mari, la desertificazione e la perdita di biodiversità sono solo alcune delle ripercussioni attese. Conoscere la natura e l’origine dei cambiamenti climatici è fondamentale per comprendere quali comportamenti adottare e tentare di arginare il preoccupante fenomeno. Ne abbiamo parlato con Paola Salvati, ricercatrice presso l’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del CNR, in questa intervista realizzata da Rai Cultura durante il Festival della scienza di Genova 2019, contestualmente alla conferenza: Il mondo che scotta. Cambiamenti climatici: comprenderli per salvare il Pianeta.

    Paola Salvati è ricercatrice presso l’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del CNR. Studia la determinazione delle caratteristiche fisiche e dell'impatto sociale ed economico degli eventi geo-idrologici; l’analisi di serie storiche di eventi di frana e inondazioni; l’utilizzo di modelli probabilistici per la previsione temporale dei dissesti; la valutazione del rischio sociale e individuale da frana ed inondazione a cui è soggetta la popolazione.