Chiara Ingrao, Storia funambola

In bilico tra terra e nuvole

Condividi

L’avventura di una bambina tra i suoi giocattoli che prendono vita: Storia funambola di Chiara Ingrao, illustrata da Davide Aurilia per Edizioni corsare racconta di Stella e dei suoi pupazzetti Pac nella Terra Funambola, dove, andando alla ricerca di un bambino perduto, s’incontrano addetti alla funivia distratti, pastore accoglienti, briganti riluttanti, aquile con la erre moscia, gli immancabili pirati, più una folla di peluche maltrattati che non vedono l’ora di prendersi la loro rivincita… Fantasia a briglia sciolta e l'invito alle bambine a essere ciò che vogliono, a fare quello che hanno voglia di fare.

– Ora tocca a te, mia piccola amica. Sei pronta?
– Pronta come? A che cosa?
– A tutto quello che vorrai, ovunque vorrai – sorrise la Pastora. Puntò il dito sul cielo. Dalla cima dell’albero maestro partiva un cavo lucente, disteso in aria in attesa dei passi leggeri di una bimba funambola, verso le finestre della sua casa e verso il futuro.

Chiara Ingrao ha lavorato come interprete, sindacalista, parlamentare, ed è stata attiva nel femminismo, nel pacifismo, nel movimento antirazzista. Ha pubblicato saggi e libri di narrativa, sia per adulti che per ragazzi. Per Edizioni corsare ha scritto la raccolta di filastrocche MaldiPaura, illustrato da Giulia Pintus, 2018. http:// www.chiaraingrao.it

Davide Aurilia comincia a lavorare nel 2013 come disegnatore nel campo pubblicitario. Per Eli Edizioni ha illustrato Black Beauty, per B COMICS ha realizzato un racconto breve a fumetti nell’antologia SHHH!.  Nel 2017, per BAO Publishing, pubblica il suo primo graphic novel, Gli anni che restano, con Brian Freschi ai testi. Dal 2018 per De Agostini ha realizzato una serie di libri scolastici, per Solferino ha illustrato Rico il coraggioso. Tiene corsi, workshop e incontri. Insegna presso la Scuola del Fumetto di Milano. http://www.davideaurilia.com